Chi sono

Seba_Portugal_lowresCredo che le parole abbiano ancora qualcosa da dire. E forse anche per questo motivo lavoro come redattore per il settimanale Cooperazione, sono membro del comitato del festival internazionale di letteratura Chiassoletteraria e curo due programmi radiofonici per Radio Gwendalyn chiamati Tosti ‘sti testi e Colibrì, i libri per becco di chi li legge.

Oltre a questo, scrivo, racconto e porto in giro le mie storie. Ho pubblicato racconti e una novella per ragazzi e ho scritto canzoni e pièce di teatro, rappresentate in diversi teatri della Svizzera Italiana. Ma ho anche letto miei testi e racconti in serate o festival letterari in tutte e quattro le regioni linguistiche della Svizzera. Se vuoi saperne di più e leggere qualche esempio, dai un’occhiata alle mie pubblicazioni.

Per il resto, sono nato nel 1982, nel giorno che è in seguito diventato la Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza Contro le Donne. Ho dapprima studiato informatica al Politecnico Federale di Losanna, per poi rendermi conto dopo 4 anni di corsi, sudore ed esami ‒ a un passo dal Bachelor ‒ che quella non era proprio la mia strada. Ho quindi conseguito un BA in scrittura letteraria presso l’Istituto Letterario Svizzero di Biel/Bienne (HKB/HEAB) e un MAS in management culturale al Conservatorio della Svizzera Italiana (SUPSI). Suono la chitarra da quando ho 8 anni e con lei ho condiviso mille avventure qualche piacevole momento fra Durham e Città del Capo, rispettivamente il posto più a nord e più a sud in cui l’ho portata.

Negli anni mi sono creato un puzzle di occupazioni più o meno (o per niente) remunerate, raggiungendo infine, dopo aver guadato fiumi e fiumi di disillusione, frustrazione e URC, una situazione lavorativa stabile. In particolare ho lavorato come giornalista freelance, animatore di attività e workshop per bambini, ragazzi e giovani adulti, aiuto-educatore, aiuto-giardiniere, professore invitato in una scuola universitaria professionale, conferenziere, montatore di mobili, traduttore, traduttore letterario, consulente, moderatore, organizzatore di eventi, responsabile di équipe di volontari, insegnante d’inglese, giornalista web pagato a cottimo, editor.